VARESE NON SBAGLIA E BATTE VILLASANTA

08-02-2020 09:33 -

Scs Forniture Industriali Varese 95 - Villasanta 61-54 (parziali: 18-9; 17-9; 17-17; 9-19)

Scs Forniture Industriali Varese 95 batte Villasanta 61-54 con un po’ di sofferenza nell’ultimo quarto
Anche a Varese è stato osservato il minuto di silenzio per Kobe Bryant e le ragazze hanno indossato la sua maglia durante il riscaldamento.
È stata una partita ben giocata per i primi tre quarti, gestita bene e dominata grazie a soluzioni efficaci trovate da Cassani e compagne, con una buona Visconti da 3, che ha piazzato la distanza dalle avversarie. Bene anche la giovane Tajè che, partita dalla panchina, ha dato il suo valido apporto alla squadra, mentre Sciutti, da poco in maglia biancorossa, ha trovato buone soluzioni e recuperi utili. Per le varesine però nel quarto periodo è arrivata qualche difficoltà, con Villasanta che ha saputo respingere l’offensività biancorossa e riuscendo a rimanere in partita, già con buoni segnali nel terzo quarto confermati poi nell’ultima frazione di gioco. Le ospiti sono infatti rientrate in campo nel quarto periodo molto motivate, mentre Varese, penalizzata un po’ anche dall’assenza di Mistò (problema alla gamba), ha subito la pressione su Rossini andando un po’ in affanno. Nel momento più difficile però la stessa Rossini è riuscita a piazzare due bombe importantissime, per il vantaggio e il rush finale fino alla vittoria.

Zuccoli, Rossini 18, Tajè 6, Carraro, Cassani 8, Premazzi 9, Fontanel, Visconti 10, Battaini, Sciutti 4, Polato 6, Caruso.