Aggiornamento Under WAV n.6

30-11-2017 15:51 -

Settimana impegnativa per le nostre giovani, che ci regalano qualche sorriso e qualche grattacapo da risolvere.
Under 20: Giussano - SCS Varese 57-77
Tutto come da pronostico nella trasferta brianzola delle bianco rosse. Premazzi & C. sfoderano il turbo già nel primo periodo con un parziale di 16 a 28, per incrementare prima dell´intervallo lungo con un perentorio 6-24 che mette fine alla gara, nonostante i tentativi di rientro delle padrone di casa.
Under 18: Gara posticipata con Unica Milano, si scenderà in campo alla Forza e Coraggio il giorno 10 febbraio del 2018.
Under 16: Wav Varese - Canegrate 27-73
Se dovessimo rappresentare la gara con un dipinto, non potrebbe essere che l´ urlo di Munch. Le nostre giovani, surclassate in ogni angolo del campo dalle avversarie, non riescono mai ad emettere quell´ urlo liberatorio che permetterebbe loro di reagire. I parziali di 3-20 e 2-22 sono i numeri parlanti di una gara iniziata male e finita peggio. Non c´è bicchiere mezzo pieno, ma appellandoci alla teoria del "cigno nero" ci auguriamo che questa gara lasci il segno e l´insegnamento importante che davanti alle difficoltà non resta che imparare a reagire.
Under 16: Virtus Carroccio- Wav Under 30-81
Ogni gara a questa età fa storia a sè. Quella con Carroccio non consente dunque di fare paragoni con la partita precedente, ma sicuramente concede qualche sorriso: le nostre ragazze si sono mostrate consapevoli del lavoro da fare, ma soprattutto ben disposte a darsi da fare. Il primo parziale di 9-30 indirizza la gara grazie a una buona difesa e alla voglia di correre delle biancorosse. La partita poi è ben gestita fino al 30-81 finale.
"Nonostante si siano viste cose diverse, abbiamo commesso qualche errore difensivo di troppo, in attacco invece alcune ragazze si sono prese responsabilità che di solito non si prendono e questa è sicuramente una nota positiva" il commento di coach Zanotti.
Under 13: Vedano - WAV Varese 60-37
Chi ben inizia è a metà dell´opera dice il proverbio, ma l´opera non è bella se fatta solo a metà. E´ così che le nostre ragazze, dopo un inizio ben giocato con una Vedano fisicata e organizzata si portano in leggero vantaggio. Nella seconda frazione di gioco si lotta ancora su ogni pallone e si allunga leggermente il vantaggio, ma Vedano prima dell´intervallo accorcia e sorpassa di 2 lunghezze. La pausa lunga segna la fine per le bianco rosse che, completamente in choking, subiscono per i restanti 20 minuti fino al definitivo 60 a 37.
Abituati ai weekend rosa, affrontiamo queste sfumature giallastre augurando a tutte le nostre giovani la determinazione necessaria per continuare a lavorare e imparare dagli errori.
Sempre Forza WAV!




Fonte: Basket Varese