Vince Varese il secondo Torneo WAV CUP

18-09-2017 10:03 -

Un week end intenso per il Basket Femminile Varese, presentato sabato mattina a Palazzo Estense (leggi La Provincia) e impegnato poi nella seconda edizione del torneo WAV CUP con le Emiliane di Calendasco e le future avversarie di campionato Villasanta e Lodi.
In apertura di torneo le Lodigiane di coach Bacchini hanno la meglio (61-52) sulle Brianzole di Mazzetto, mentre il nostro branco, alla prima uscita ufficiale, si presenta con un sonoro 93 a 37 che non lascia scampo a Calendasco.
Nella gara di finalina per il 3° posto tra Villasanta e Calendasco, dopo un avvio equilibrato ha la meglio Villasanta che allunga sul finale chiudendo con un +20.
Si arriva così alla finale Varese - Lodi ed è subito gara vera. Ad entrambe le formazioni velocità e intensità non mancano e danno così vita ad una gara piacevole punto a punto e con ottime giocate. Varese, a parte le battute iniziali, conduce mantenendo sempre la testa avanti, senza riuscire però a mettere l´allungo decisivo. La Finale si chiude con il punteggio finale di 65 a 58, inaugurando nel modo migliore la stagione del nostro nuovo sponsor SCS Forniture Industriali.
Coach Ferri: "Siamo ancora in preparazione, ma sono soddisfatta dell´intensità e del contributo complessivo della squadra sia nella prima che nella seconda gara. Nonostante alcune situazioni vadano riviste, tante altre sono state molto buone".

Il weekend biancorosso non è stato solo serie B: anche per anche per le under 16 e 14 di Zanotti e Vidili c´è stato il battesimo del campo.
Le Under 16, sconfitte di 9 lunghezze nella semifinale contro Vertemate, non tardano a riscattarsi vincendo di 7 sulla formazione piemontese di Omegna. Da segnalare il riconoscimento a Sofia Moretti come miglior realizzatrice con 44 punti.
Podio più alto invece per le Under 14, che a Cavaria vincono 3 avvincenti gare.
La prima contro la formazione di Lugano con un +6, la seconda contro San Vittore Olona, sempre con 6 lunghezze di margine, e infine contro le padrone di casa della Motrix Cavaria con un bel testa a testa finale e +3 alla sirena.
Un applauso a tutti per impegno e determinazione, che dovrà continuare in settimana con gli allenamenti preparatori ai prossimi campionati.
Forza Wav, non vediamo l´ora!



Fonte: Basket Varese