16 Novembre 2018

News
percorso: Home > News > Serie B

Missione compiuta: Varese realizza il sogno e arriva in serie A2!

26-03-2018 19:36 - Serie B
E poi lo vedi lì, schierato compatto con in mano quello striscione artigianale che pare bello come il vestito della domenica di una volta: "Scusa2te il rita2rdo". Che fai, Branco? Ti scusi nel giorno più bello della tua vita?
Guardateli quei volti, catturati in uno scatto che è la didascalia di una filosofia piuttosto che una semplice foto: Coira, Vidili (perché per noi si chiama e si chiamerà sempre Vidili, ok?), Luchino, le ragazze che hanno appena terminato la loro fatica, Luisetti che si appoggia alla piccola Biasion, Bonfanti che sta immaginando l´assist più bello della sua vita, coach Ferri vicina a una delle sue migliori amiche di sempre (la linea laterale)... ph. Sergio Banfi

Guardano tutti nella stessa direzione, abituati a essere orchestra di corpo e anima anche nell´ora della gioia più grande. Guardano le loro sorelle ancora impegnate in un rettangolo che a questo punto pare un po´ inopportuno, perché separa dal piacere più intenso. Le proteggono con gli occhi, attente a non perdersi nulla, concentrate nel non spezzare - nemmeno ora che la mente viaggia sulle montagne russe - quel filo che tutto unisce.

Il Branco guarda. Guarda e si scusa. Perché lui, questo sogno chiamato promozione, lo aveva da tempo, sapete? Dal primo giorno in cui ha iniziato a menare zampate sui parquet di Lombardia e d´Italia, la sporca dozzina (le sporche dozzine...) della Ettore Messina bionda ha alimentato un progetto folle eppure così reale, ha bruciato tappe per poi essere ricacciata indietro da un destino che si faceva attendere come Godot, è stata fermata dalla maestra di vita più professionale che esista, l´imperfezione, costringendosi a cercare il suo opposto (e se qualcuno sa definire in maniera diversa venticinque vittorie su ventisei partite ci aiuti...) con le gocce di un sudore a fonte perpetua. E quando una cosa diventa così grande, così bramata ma anche così sfuggente e perfida, così porto, così stella cometa, all´arrivo ci si toglie il cappello, si fa un inchino e si saluta con un po´ di dolce timidezza: "Eccoci, scusate il ritardo, siamo finalmente qui".
Beh, non è solo educazione rispondere "Benvenuto, caro Branco. Ti aspettavo". E´ soprattutto la replica commossa di chi ha atteso questa splendida creatura, di chi si è appassionato a poco a poco alla sua avventura, di chi ora si emoziona come fosse sua questa vittoria, questa A2... Guardando, al contempo, quei volti di cui sopra orientati nella stessa direzione come alberi sopravvissuti a una tempesta perfetta e chiedendosi fin dove arriva quello sguardo e soprattutto quando si festeggerà un´altra bellissima, sospirata e magica "scusa".

Fabio Gandini

Sponsor

[]
[]
[]
[]
Psicosport CONSULENZA E MENTAL TRAINER SPORTIVO
[]
LG Solution
[]
[]
[]
Grafica Esse Zeta

Rassegna Stampa

Entusiasmo e idee chiare

30-08-2018 - Intervista a Lilli Ferri - Rassegna Stampa 2018_2019
[]
Entusiasmo e idee chiare
Umilmente ambiziosi, la strada indicata da Lilli Ferri per questa nuova avventura in serie A2
[ continua ]

Riparte da Gazzada la stagione della Varese rosa

30-08-2018 - Intervista a Basket Varese - Rassegna Stampa 2018_2019
[]
Riparte dal PalaBranco la stagione WAV in attesa che venga pronta la nuova tana di Azzate.
[ continua ]

Calendario


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio