21 Ottobre 2020
News

Final Four Regionali under 20 : WAV sul podio!

09-03-2017 14:58 - Giovanile_ UNDER 20
La formula del campionato under 20 femminile vedeva una prima fase con le formazioni lombarde suddivise in due gironi. Varese si aggiudica la seconda piazza dietro alla formazione milanese del Sanga Basket.
Le prime quattro classificate di entrambi i gironi, si sono affrontate in una gara secca sul campo della meglio classificata, per decidere le 4 finaliste regionali. Varese al Palabranco ha la meglio sulla formazione orobica di Albino, terza classificata nell´altro girone. La prima classificata delle 4 finaliste restanti si aggiudica il titolo di campione regionale lombarda e accede direttamente alle Finali Nazionali, la seconda e terza disputeranno l´interzona nei giorni 20-21-22 marzo, mentre la quarta classificata per aggiudicarsi l´interzona dovrà spareggiare in campo neutro contro la formazione seconda classificata del Friuli Venezia Giulia.

Ma veniano alle Final Four del PalaIseo di Milano. Da segnalare che il regolamento consente alle società di tesserare in doppio utilizzo giocatrici che non si siano qualificate alla fase successiva a quella regionale. Ci troviamo cosi di fronte squadre ulteriormente attrezzate, mentre noi per scelta restiamo WAV dall´inizio alla fine. Martedì 6 marzo si aprono le danze con le nostre bianco rosse pronte ad affrontare il quotato Biassono di coach Gualtieri.
La partenza è a razzo per le varesine che piazzano un parziale di 18 a 7 nel primo periodo. Nella seconda frazione di gioco domina l´equilibrio e il Brancorosso va negli spogliatoi con 10 lunghezze di vantaggio (24-34).
Alla ripresa ancora la parità a farla da padrona (11-11), mentre si arriva nell´ultima frazione con Varese che perde smalto in fase difensiva e si irrigidisce troppo in quella offensiva. Biassono sorpassa a 14 secondi dalla fine. Negli ultimi 3 tentativi da sotto canestro di Malerba, i direttori di gara in stile Ponzio Pilato fanno scadere il tempo e le nostre Wav, seppur giocando una gara di alto livello escono sconfitte con il punteggio di 51 a 50.
La seconda gara di semifinale tra SangaMilano e Castel Carugate si chiude con Sanga vittorioso con il punteggio di 64 a 48.

La finale per il terzo posto (ultimo disponibile per accedere direttamente all´interzona senza bisogno di ulteriore spareggio) vede di fronte Varese e Carugate.
La posta in palio non intimidisce Varese che parte bene piazzando un 19 a 12 con il tridente Malerba-Sorrentino-Premazzi. Nella seconda frazione di gioco le bianco blu milanesi accorciano con Diotti e si va alla pausa lunga con il punteggio di 31 a 28 per Varese. La ripresa non è delle migliori per le bianco rosse che incassano un -5 di parziale e vanno per la prima volta all´inseguimento. Arriva l´ultimo quarto e Varese si lascia andare a qualche iniziativa individuale che frutta un ulteriore vantaggio per Carugate. Il time-out bianco rosso riordina le idee e si torna al gioco corale. Ghielmi si immola su Rossi, i meccanismi difensivi costringono a brutte soluzioni le avversarie e Varese suona la carica con un contropiede della giovane Tajè (2001), che subisce anche un fallo e difende egregiamente la propria area. Varese sciupa due occasioni ghiotte per far sua la partita, gli ultimi 12´´ sono in fase difensiva per le bianco rosse, che non si lasciano sorprendere e si va al supplementare. Dopo 3´30´´ in cui le difese la fanno da padrone, Varese sblocca il punteggio con Premazzi che fa 1 su 2 dalla lunetta. Ribatte prontamente Diotti sempre dalla lunetta e sempre 1 su 2. Nelle successive azioni offensive, Varese con Sorrentino mette una tripla che fa esplodere le tribune, a cui segue un canestro acrobatico di Premazzi e Varese vola all´interzona, Carugate è battuta.
Si dà il via agli entusiasmi e alle premiazioni. Varese c´è!

Le finali si chiudono con una successiva partita al cardiopalma che incorona il Sanga Basket campione lombardo, grazie ad una tripla da metà campo allo scadere di Susanna Toffali.
Al di la della classifica, il pubblico della due giorni milanese ha potuto godere di 4 ottime partite, giocate in maniera intensa con tanta determinazione da parte di tutti, facendo onore al nostro sport.

Coach Ferri: "Per quanto riguarda noi, faccio un applauso a tutte le mie giocatrici, perchè si è respirato uno spirito di squadra di grande valore. Sono state due partite intense a tratti giocate molto bene, a tratti migliorabili, ma abbiamo dimostrato di poter competere con tutti, nonostante qualche centimetro e chilo in meno rispetto alle nostre avversarie. In generale, credo che il basket lombardo debba essere soddisfatto di queste finali, perchè tutte le squadre hanno contribuito a valorizzare il nostro basket".

Già usciti gli a dir poco enigmatici sorteggi dell´Interzona. A noi in sorte è toccato il classico girone di ferro. Ma il lungo Campionato Lombardo, gli spareggi preliminari, le Final Four regionali ci hanno sicuramente temprato alla battaglia, "fortuna" che non ha toccato molte altre regione italiane. Sempre e per sempre FORZA WAV!


Fonte: Basket Varese
Sponsor
[]
[]
Grafica Esse Zeta
Rassegna Stampa
VARESE TRAVOLGE LODI E L'AGGANCIA AL COMANDO
09-12-2019 - Intervista a La Prealpina - Rassegna Stampa 2019_2020
[]
La Prealpina 09/12/2019
Entusiasmo e idee chiare
30-08-2018 - Intervista a Lilli Ferri - Rassegna Stampa 2018_2019
[]
Entusiasmo e idee chiare
Umilmente ambiziosi, la strada indicata da Lilli Ferri per questa nuova avventura in serie A2

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio